Perché ora è il momento per l’Inghilterra di portare Adil Rashid per Moeen Ali

Quando Moeen Ali ha fatto il suo debutto nel Test due anni fa, è stato scelto come un batsman di classe 6 che poteva fare un lavoro passabile come unico spinner. Si trattava di una soluzione intelligente a breve termine, mentre l’Inghilterra si orientava dopo la calvizie di Ashes, permettendo loro di valutare se Moeen fosse un batsman di prova e aspettare che un lenta bombetta emergesse. La soluzione rapida è durata due anni, tuttavia. L’Inghilterra non sa molto di Moeen, il suo ruolo – ha battuto come apri e ovunque dal No6 al No9 – o chi potrebbe essere il prossimo spinner. Biglietti per il primo giorno del terzo test tra Inghilterra e Pakistan Ulteriori informazioni

Per il bene teorico della squadra, Moeen si è trasformato in un ossimoro: un giocatore di cricket Test a bit-and-pieces; un regolare instabile.È come una relazione casuale che continua a vacillare perché entrambe le parti hanno paura di chiedersi: dove stiamo andando?

All’inizio dell’estate 2014, Moeen’s corre al No6 ha permesso all’Inghilterra di giocare con quattro agguerriti ; sotto di lui c’erano Matt Prior, Chris Jordan, Stuart Broad, Liam Plunkett e James Anderson. Ben Stokes era sul passo cattivo e Chris Woakes era un buon giocatore di contea. L’Inghilterra aveva bisogno delle corse di Moeen.

Non ne hanno più bisogno, specialmente perché non ce ne sono molti. Con le selezioni automatiche di Stokes e Woakes al momento, l’Inghilterra dovrebbe considerare solo una cosa quando scelgono uno spinner: chi è il migliore del paese?Se pensano che sia Moeen, e sabato ha fatto abbastanza bene per fare di questo un argomento legittimo, dovrebbero sceglierlo.

In questo senso, il suo tiro contro Yasir Shah era un’aringa rossa. Eppure ha anche tradito la mentalità di un giocatore che, nonostante abbia giocato 26 test su 27 dal suo debutto, non sa davvero dove o se faccia parte. Il modo in cui sparava a Yasir evoca il comicamente mal concepito tentativo di Sir Ian Botham di imporsi sugli Ashes del 1989, ma in qualche modo ha portato alla mente un’altra famigerata Ashes duck, la danza confusa di Chris Lewis contro Tim May nel 1993. Sia lui che I colpi di Moeen sembravano quelli di uomini il cui subconscio stava chiedendo una pausa. Non c’è vergogna in questo.

C’è così tanto da ammirare su Moeen.È il più elegante braccio sinistro in Inghilterra da David Gower, disinteressato a un difetto e un uomo straordinariamente impressionante. Tuttavia, le sue statistiche complessive di Test sono modeste per un tuttofare: ha una media di 29,82 con la mazza e 41,47 con la palla – e, mentre il suo record di battuta dovrebbe essere qualificato dal suo approccio disinteressato e cambiando ruolo, il suo bowling è regredito dal suo massimo -la prestazione di classe contro l’India nel 2014. Dall’inizio della scorsa estate Moeen ha una media di 50 con la palla; nel 2016 ha una media di 92. Ci sono ancora buoni incantesimi e buone palle ma non in quantità sufficienti; in modo cruciale, non offre controllo.

Con la mazza ha raggiunto 50 solo sette volte in 44 inning, anche se ha sofferto a causa della sua stessa versatilità. A volte durante le ceneri della scorsa estate era in effetti un battitore esperto No8.Per un giocatore della sua classe, era vicino a un insulto.

Se viene lasciato fuori per il secondo Test di venerdì o più tardi nella serie, ci dovrebbero essere pochi dubbi sul fatto che tornerà. L’Inghilterra avrà bisogno di almeno due filatori durante l’inverno contro l’India, che sicuramente prepareranno dei malintenzionati, dati i punti di forza e di debolezza dell’Inghilterra e il successo di queste tattiche contro il Sudafrica l’anno scorso. L’Inghilterra avrà bisogno del bowling di Moeen – e anche della sua battuta, perché a parità di condizioni è uno dei migliori giocatori di spin. Non è solo lo spin bowling che è un problema per l’Inghilterra; hanno anche pochi giocatori esperti di bowling lento, e James Taylor è imperdibile.

L’Inghilterra ha bisogno di buoni giocatori di spin in questo momento per combattere il meraviglioso Yasir ma, come ha mostrato Moeen nel primo Test, tutte le cose sono non è uguale al momento.Jos Buttler ha parlato del “sollievo” di essere caduto dal team di test e Moeen potrebbe sentirsi lo stesso se succede. Un po ‘di cricket di contea, il bowling in quelle che dovrebbero essere condizioni utili se questa ondata di caldo continua, gli permetterebbe di rivedere il suo gioco e i suoi obiettivi prima di un probabile ritorno in inverno. Lasciarlo fuori ora ha evidenti vantaggi a breve e medio termine.

Gli amanti dei proverbi potrebbero non essere d’accordo, ma per Moeen il riposo è certamente preferibile a un cambiamento. Ci sono alcuni che vorrebbero mandarlo per la gestione del languore e ridefinire il suo gioco. Per adattare il vecchio cliché sugli sportivi infuocati, se togli il ghiaccio dal suo gioco non sarà lo stesso giocatore di cricket. Quando si parla di run-scoring, il suo attuale equilibrio tra “come” e “quanti” è fuori gioco, ma il modo per cambiare quest’ultimo non è quello di cambiare il primo.Ha bisogno di chiarezza di scopo e di una migliore selezione di colpi.

Ci dovrebbe essere meno stigma nell’essere omessi, e questa è una delle poche cose che il cricket può imparare dal calcio. Sir Alex Ferguson, che divenne un maestro di rotazione, avrebbe provvisoriamente pianificato la sua selezione di 10 giochi in anticipo. Una volta ha dato a Peter Schmeichel, uno dei migliori giocatori del mondo, due settimane di pausa perché era distrutto mentalmente.

Le squadre dovrebbero sempre essere scelte con un occhio solo per il futuro. L’Inghilterra ha adottato questo approccio spostando Joe Root in No3, un rischio calcolato a breve termine per un guadagno quasi certo a lungo termine. Lo stesso vale per la posizione di filatura; anche se sono in svantaggio per 1-0 e già in serio pericolo di una sconfitta a sorpresa, dovrebbero già pensare al tour in India.

Questo è un altro motivo per dare ad Adil Rashid una possibilità ora.Probabilmente giocherà in India e, anche se il Pakistan non è la squadra ideale per affrontarlo, l’Inghilterra deve dargli la possibilità di sentirsi a proprio agio in Test cricket. Il suo miglioramento nel lato dei tiri limitati è stato drammatico, e sicuramente una conseguenza parziale della fiducia totale mostrata in lui da Eoin Morgan.

Il Pakistan ha nove destrimani, il cui pipistrello avrebbe allontanato la palla da – sebbene paradossalmente, le aggraffatrici del braccio sinistro del Pakistan potrebbero tenere Moeen nel lato a causa del rough che hanno creato.Hanno anche una fragile coda che Rashid potrebbe potenzialmente attraversare e la sua selezione aiuterebbe a legittimare la rotazione della gamba inglese, che è stata trattata con sospetto per decenni, e potenzialmente rendere le cose più facili per qualcuno come Mason Crane alla fine entrare nella squadra. / p>

C’è ancora una possibilità che la riabilitazione di Monty Panesar gli consenta di diventare il principale spinner dell’Inghilterra per i prossimi anni. Ha solo 34 anni, che è a malapena di mezza età per un giocatore lento, e al suo meglio è ancora facilmente il miglior filatore d’Inghilterra. Potrebbe non essere in grado di fare flessioni a 42, ma potrebbe ancora prendere i wicket di prova.

Non è ancora pronto, tuttavia, per ora è tra Moeen e Rashid.Le loro medie di prima classe – 38 e 41 per Moeen, 35 e 35 per Rashid – riflettono la percezione che uno sia un batsman che bocce, l’altro un bowler che batta. Nel 2014, l’Inghilterra aveva bisogno del primo. Ora hanno bisogno di quest’ultimo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *